Evento > Sappada, piacere per gli occhi e il palato

SAPPADA, PIACERE PER GLI OCCHI E IL PALATO Un viaggio fra le bellezze dolomitiche, assaporando gusti unici della tradizione locale  Saurnschotte
Formaggio fresco con dragoncello / pèrschtròmm di Sappada / Plodn – Dolomiti

Diffusa negli orti di Sappada / Plodn cresce una pianta aromatica, il pèrschtròmm (dragoncello o estragone), impiegata nella cucina tipica sappadina soprattutto per la produzione della saurnschotte. La raccolta dell’erba (una varietà di Artemisia dracunculus) avviene tradizionalmente nel periodo compreso tra le due feste della Madonna (15/08 Assunzione - 08/09 Natività di Maria): una volta sfrondate, le foglie vengono sminuzzate e conservate sotto sale.
La ricotta acida è in realtà un formaggio fresco che si ottiene dalla fermentazione del latte, lavorato per un paio di giorni e condito con sale, pepe e questa erba aromatica, che le conferisce un particolare gusto, intenso e leggermente piccante.
La massaie sappadine producono ancora questo formaggio in maniera casalinga, sul fuoco a legna, con il latte intero inacidito lasciato sulla piastra della stufa in un recipiente apposito di ghisa (schottehovn), finché si ottiene la giusta consistenza. Un tempo la ricotta era poi conservata in un vaso o in una scodella (milchhovn), coperta con un po’ di acqua oppure in cantina in mastelli di legno (schotteschòff).La saurnschotte è l’ingrediente principale della schottedunkate, una ricetta tipica sappadina che mescola la ricotta acida, la schiuma della polenta in fase di preparazione e del latte: il composto viene condito con burro fuso sfrigolante. È impiegata anche come ripieno per una variante dei gepitschta kròpfn (ravioli pizzicati ripieni) ma può essere gustata semplicemente con la polenta o sul pane. Vi invitiamo a provare questa ricotta, ingrediente di ricette tramandate, riscoperte e rivisitate dai ristoratori locali, che propongono nei loro menù questo prodotto originale sappadino. 
Manifestazioni culinarie legate al prodotto saurnschotte
 Festival culinario di Carnevale
Durante il periodo di Carnevale (tre settimane precedenti il Mercoledì delle Ceneri – Quaresima) viene organizzato il Festival Culinario di Carnevale: ogni ristorante aderente propone un menù di ricette tradizionali sappadine, tra cui piatti a base di Saurnschotte.
 Plodar runde
Nei mesi di luglio e settembre i bar, ristoranti e rifugi sappadini organizzano un tour culinario, la cosiddetta Plodar runde, che prevede un percorso gastronomico a tappe lungo la vallata con degustazioni, abbinate a vini, birre o grappe locali (tra cui anche quella con il dragoncello). Fil rouge di questo tour gastronomico è la saurnschotte.
Sappamukki
12-13 settembre 2015
Festa del rientro delle mucche dall’alpeggio, tra tradizione, musica e fiera dei prodotti e dell’allevamento alpino per una montagna autentica.
Una sezione speciale è dedicata al prodotto locale più esclusivo, la Saurnschotte / Formaggio fresco con dragoncello.
Gli chef stellati ospiti durante la manifestazione di Sappamukki preparano dal vivo piatti con questa prelibatezza sappadina e danno al pubblico la possibilità di assaporarli direttamente.
 La Saurnschotte incontra il prosecco
La tradizione della Saurnschotte vuole aprirsi anche a nuovi  e moderni abbinamenti di gusti: uno di questi è quello nato con  il prosecco delle colline di Conegliano Veneto. Nella suggestiva cornice del Ristorante  Ca’ Del Poggio di Conegliano la cucina propone delle degustazioni basate su questo connubio di sapori.
 Manifestazioni culturali collaterali
Mostra fotografica Saurnschotte tra passato e futuro
Nei locali coinvolti nelle manifestazioni culinarie esposizione di fotografie in bianco e nero, che ritraggono le fasi di produzione del prodotto caseario sappadino, dalla raccolta del dragoncello, alla mungitura del latte, alla preparazione.
 
 


ULTERIORI INFORMAZIONI OPERATIVE
Per avere tutte le informazioni riguardanti nello specifico date e luoghi interessati ai vari eventi in programma a Sappada è possibile scrivere all'indirizzo mail info@comune.sappada.bl.it. 
E' possibile inoltre consultare il sito del Conosrzio di promozione turistica di Sappada - www.sappadadolomiti.com
  • Borgata bach 11
    Sappada (BL)

COMUNE DI SAPPADA


Sappada è una incantevole località dolomitica a 1250 mt. di altitudine, che offre ai propri ospiti dei bellissimi paesaggi sia in estate che in inverno. Numerose le attività da svolgere all'aria aperta: dalle camminate lungo i sentieri, a quelle sulla neve con le ciaspe o gli sci d'alpinismo,allo sci alpino o di fondo lungo la pista che costeggia il paese e il corso del fiume Piave, che qui vede la sua nascita. e, per i più piccoli, il parco di Nevelandia è un'attrazione da non perdere. 
Contatti Aziendali
Borgata Bach 11
32047 - Sappada (BL)
+39 0435 469126 www.comune.sappada.bl.it
Ulteriori informazioni
La storia di Sappada ha origine intorno all'anno mille, quando 15 famiglie provenienti dalla vicina Austria chiesero al Patriarca di aquileia di poter insediarsi nella valle. Queste 15 famiglie sono ancora riconoscibili nei nomi delle Borgate che vanno a formare il paese. La tradizione vive tutt'ora anche nel dialetto parlato a Sappada, un antico tedesco. Il paese infatti è un'isola linguistica germanofona. Anche l'architettura rimanda alla storia. Passeggiando lungo Sappada vecchia infatti è possibile ammirare le case in legno costruite con la tecnica Blockbau, tipica della cultura tedesca, cioè ad incastro. La storia di Sappada è ripresentata anche nel particolare carnevale della vallata: le tre domeniche che si susseguono, quella dei poveri, dei contadini e dei signori, ricostruiscono delle scene di vita quotidiana di un tempo. I figuranti indossano vestiti dell'epoca e hanno il volto coperto da maschere lignee intagliate dai maestri locali. A Sappada si respira tradizione dunque in diversi aspetti della vita di oggi, ed è questo che la rende un luogo autentico ed unico. 
Calendario Expo Veneto

Date svolgimento evento

Clicca sul giorno d'interesse per aggiungerlo tra i tuoi preferiti.

1 Data NON disponibile 1 Data disponibile 1 Data d'interesse