Evento > Biodiversità intorno a noi

BIODIVERSITÀ INTORNO A NOI Studi e ricerche su di un territorio in continuo mutamento, che riserva ancora grandi soprese. Da molti anni i Musei del Canal di Brenta si occupano di monitorare e studiare la biodiversità locale ed in generale del territorio veneto in alcuni dei suoi aspetti più particolari ed importanti. In un incontro aperto al pubblico, nato in collaborazione con Scuola e Tempo Ritrovato di Valstagna e in occasione del DarwinDay 2015, i risultati di alcune di queste ricerche verranno presentati e discussi. Conoscere come si stanno espandendo le pullulazioni di cavallette sui colli Berici ed Euganei, di come lo scoiattolo grigio stia entrando in competizione con lo scoiattolo rosso autoctono nella fascia pedemontana, di come alcuni insetti in solitamente rarissimi siano andati incontro ad esplosioni demografiche mentre altri stanno scomparendo, e di come le nostre grotte nascondano ancora risorse naturali poco conosciute, sono spie che ci consentono di riflettere sul valore della biodiversità. Concetto difficile da incapsulare e ancor più da gestire è forse il tema più importante per affrontare il nostro futuro, perchè è grazie alla biodiversità che la rete ecologica del nostro ambiente riesce a sostenerci.


ULTERIORI INFORMAZIONI OPERATIVE
Ingresso libero presso la Scuola Media di Valstagna, dalle ore 15.00 alle 17.00
Tieniti aggiornato sul sito www.museicanaldibrenta.it
  • via Ferrazzi 6
    Valstagna (VI)

MUSEI DEL CANAL DI BRENTA


La rete dei Musei del Canal di Brenta è un progetto culturale volto a creare un ponte di collegamento tra le numerose strutture museali, collezioni e siti di interesse culturale presenti nel territorio della Valle del Brenta nel contesto della pedemontana veneta..
Contatti Aziendali
Palazzo Guarnieri – Piazza 4 Novembre, 15
36020 - SAN NAZARIO (VI)
+39 042499891 www.museicanaldibrenta.it
Ulteriori informazioni
Nata come forma di associazione museale collaborativa prevista dalla normativa (D.G.R. 2863 del 18/09/2003), questa rete museale si sviluppa nella più ampia accezione del termine, andando a comprendere non solo gli edifici museali propriamente detti ma anche tutti quegli elementi culturali, storici, etnografici, artistici e naturalistici che nel corso della storia hanno plasmato ed arricchito questa valle dandovi, pur nella sua eterogeneità, un’identità comune, avvicinandosi all’ottica di un ecomuseo territoriale.
Per valorizzare questi aspetti comuni, il pregio di ogni realtà e i tesori in essa custoditi i Musei del Canal di Brenta mirano a creare un punto d’appoggio tra le diverse realtà dando valore e supporto a ciascuna in un percorso di progressivo avvicinamento a quegli standard di qualità culturale universalmente riconosciuti e incoraggiati dalle normative nazionali e locali (D. Lgs. 112/98), dai principali Istituti culturali e scientifici.
 
I comuni aderenti alla convenzione istitutiva della rete sono:
Campolongo
Cismon del Grappa
Pove del Grappa
San Nazario
Solagna
Valstagna
Calendario Expo Veneto

Date svolgimento evento

Clicca sul giorno d'interesse per aggiungerlo tra i tuoi preferiti.

1 Data NON disponibile 1 Data disponibile 1 Data d'interesse