Evento > Antica Fiera di Sommacampagna

ANTICA FIERA DI SOMMACAMPAGNA L'Antica Fiera di Sommacampagna soddisfa tutti i gusti: famiglie, bambini, agricoltori, appassionati di cultura, danza e spettacolo e... buongustai!

 
Durante l'Antica Fiera di Sommacampagna, una serie di eventi culturali (mostre, gare sportive, spettacoli musicali, visite guidate etc) fanno da corollario alla tradizionale mostra pomologica sulla  Pesca IGPdi Verona e all'antica fiera del bestiame e delle attività agricole, con l'obiettivo di far conoscere l'attività agricola che ha storicamente caratterizzato la zona e far conoscere i prodotti tipici locali oltre alle realtà produttive locali, sia artigianali che industriali.
La fiera di Sommacampagna nasce come fiera agricola e del bestiame ed affonda le proprie origini nel XVIII secolo. Si sviluppa crescendo sempre più, fino a pochi anni dopo il secondo dopoguerra, quando raggiunge il culmine del suo successo con la presenza di ben oltre 400 bovini posti in mostra-mercato nel centro del paese prima in Piazza Castello e sotto l’Olmo secolare poi nel campo della Fiera ovvero nello slargo attuale di Piazza della Repubblica.  
Con l'avvio del processi di meccanizzazione dell'agricoltura anche la Fiera subì una trasformazione che portò all'organizzazione delle prime mostre merceologiche artigianali e commerciali e della prima Mostra della peschicoltura.
Per il  settore zootecnico furono organizzate regolari ed importanti rassegne equine dedicate a varie razze ed la mostra-mercato agricolo fu spostata nel parco di Villa Venier, villa settecentesca di proprietà comunale.
Nel corso degli anni, l'Antica Fiera di Sommacampagna ha subito trasformazioni importanti ma rimane una manifestazione importante, dove gli appuntamenti del settore agrario sono affiancati  da  esposizioni d'arte, spettacoli, musica di ogni tipo, attività per bambini, rievocazioni storiche, manifestazioni e tornei sportivi, corse ciclistiche,  luna park e stand enogastronomici dove i palati più esigenti possono trovare soddisfazione.
Durante tutta la manifestazione, ma in particolare nella giornata del lunedì è possibile degustare sia presso gli stand che nei ristoranti locali, il piatto tradizionale della fiera, la trippa.


 


ULTERIORI INFORMAZIONI OPERATIVE
www.comune.sommacampagna.vr.it
www.terredelcustoza.it
Ufficio Fiera Comune Sommacampagna: Piazza Carlo Alberto 1, 37066 Sommacampagna, tel. + 39 045 8971356
fiera.eventi@comune.sommacampagna.vr.it
  • Piazza Carlo Alberto
    Sommacampagna (VR)

COMUNE DI SOMMACAMPAGNA


Il Comune di sommacampagna si trova in zona privilegiata, sulle colline moreniche tra il lago di Garda e Verona. Da alcuni anni, oltre ai propri fini istituzionali, persegue attivamente lo scopo della promozione turistista,attraverso il partenariato Terre del Custoza, di cui è il capofila.
Contatti Aziendali
PIAZZA CARLO ALBERTO 1
37066 - SOMMACAMPAGNA (VR)
+390458971356 www.comune.sommacampagna.vr.it
Ulteriori informazioni
Il capoluogo sorge in prossimità delle colline moreniche che circondano il Lago di Garda, da cui dista poche decine di chilometri. La formazione del terreno risale all’ultima grande espansione glaciale con la quale inizia l’era quaternaria. Nei pressi di Sommacampagna sono stati trovati in loc. Palù reperti dell'età della pietra e i pali di sostegno di alcune palafitte. Numerosi sono anche i reperti di epoca romana (il paese si chiamava Summa Campanea) i più rilevanti sono tutt'ora osservabili presso l'antica pieve di Sant'Andrea al Cimitero e di San Pietro, luoghi ove sorgevano templi pagani. Nel medioevo il centro storico sorgeva nei pressi della pieve di Sant'Andrea e successivamente si è sviluppato in direzione di Verona, sino al colle ove ora sorge la Chiesetta di San Rocco e il relativo campanile.
Numerosi gli eventi storici occorsi sul territorio comunale. Sicuramente i più significativi e ricordati sono le due battaglie risorgimentali combattute rispettivamente nella prima (1848) e nella terza (1866) guerra per l'indipendenza dell'Italia, sulle colline moreniche della frazione Custoza. 
A partire dal secondo dopoguerra Sommacampagna  ha conosciuto un forte sviluppo industriale che ne ha profondamente trasformato l’identità, passata da quella tradizionale fondata su di una economia agricola, a quella – per l’appunto – industriale. A tale trasformazione è conseguito il forte sviluppo edilizio del paese, industriale ma anche civile, conseguenza dell’incremento della popolazione dovuto all’immigrazione operaia che ha caratterizzato gli anni ’60 e ’70, sviluppo che ha notevolmente modificato la struttura del paese dal punto di vista urbanistico. In particolare, il centro abitato è progressivamente “scivolato” dalla sommità delle colline, dove era storicamente concentrato, verso la pianura ad est, in prossimità della Z.A.I. e delle vie di comunicazione (in primis, il casello dell’autostrada A4), ove sono sorti quartieri densamente popolati.
Il territorio è ricco di siti storici, ville venete, corti da visitare, ma anche di percorsi naturalistici e cicloturistici che permettono di trascorrere rilassanti giornate nella natura.
In quest’area collinare di rara bellezza naturalistica la tradizione agricolo-vinicola si sposa con la vocazione all’ospitalità delle numerose strutture ricettive immerse nel verde. La zona offre innumerevoli opportunità per gli amanti del turismo “slow”.
 
Calendario Expo Veneto

Date svolgimento evento

Clicca sul giorno d'interesse per aggiungerlo tra i tuoi preferiti.

1 Data NON disponibile 1 Data disponibile 1 Data d'interesse