Evento > VISITA CON DEGUSTAZIONE DI VINI NELLA PALLADIANA VILLA ANGARANO DI BASSANO DEL GRAPPA

VISITA CON DEGUSTAZIONE DI VINI NELLA PALLADIANA VILLA ANGARANO DI BASSANO DEL GRAPPA Per l'EXPO 2015, appassionati di Palladio e amanti di vino sono i benvenuti nell'azienda vinicola Villa Angarano per un tour con degustazione in un "luogo celebre per i preciosi vini, che vi si fanno, e per li frutti che vi vengono, e molto più per la cortesia del padrone." (A. Palladio, 1570)

 
VISITA CON DEGUSTAZIONE

In occasione dell’EXPO di Milano 2015Villa Angarano apre le porte per la visita con degustazione, che si struttura nel seguente modo:
Benvenuto nella Barchessa Palladiana con breve discorso sulla storia della villa e della famiglia.
Visita dell’antica Corte Agricola, e se il tempo lo concede visita del Parco con i suoi secolari alberi e nella stagione di vendemmia si può allungare il giro anche ai Vigneti circoscritti nelle antiche mura.
La visita prosegue nella cappella gentilizia di Santa Maria Maddalena.
A conclusione, si tiene la degustazione guidata nelle Antiche Scuderie con i vini e l'olio di nostra produzione accompagnati da assaggi di prodotti locali.
È possibile acquistare i prodotti Villa Angarano direttamente in cantina.


ULTERIORI INFORMAZIONI OPERATIVE
MODALITÀ DI VISITA

La tariffa a persona per la visita con degustazione varia da € 12,00 a € 18,00 a seconda del numero di visitatori e dai vini in degustazione.
La durata minima del tour è di 50 minuti.
Per prenotare e personalizzare la vostra visita con degustazione, contattateci via email a info@villaangarano.com oppure chiamateci al +39 0424 503086.
  • Contrà Corte S.Eusebio, 15
    Bassano del Grappa (VI)

VILLA ANGARANO


VILLA ANGARANO: UNA STORIA ANTICA
Az. vitivinicola storica di Bassano del Grappa (VI) di proprietà delle 5 sorelle Bianchi Michiel progettata dall’Arch. Andrea Palladio e inserita nella lista del Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Azienda in conversione biologica. Tour e degustazioni guidate.
Vini in produzione: ANGARANO BIANCO Vespaiolo Doc - ANGARANO ROSSO Merlot Doc - CA’ MICHIEL Chardonnay Igt - QUARE di ANGARANO Cabernet Igt - 5 SISTERS Rosato Igt - SAN BIAGIO Breganze Torcolato Ris. Doc 
Contatti Aziendali
Via Contrà Corte S.Eusebio 15
36061 - Bassano del Grappa (VI)
+390424503086 www.villaangarano.com
Ulteriori informazioni
FAMIGLIA
La villa delle donne”, così si potrebbe chiamare Villa Angarano che passò per tre secoli per linea femminile come dote tra le più grandi famiglie veneziane. Oggi le cinque sorelle Bianchi Michiel, Carla, Giovanna, Anna, Maruzza e Isabella, consapevoli della ricchezza ereditata dai loro avi così amorevolmente tramandata di generazione in generazione, sono la continuazione della tradizione matriarcale della villa.
STORIA
Villa Angarano Bianchi Michiel fu commissionata dal Conte Giacomo Angarano al suo amico e celebre architetto Andrea Palladio nel 1556. Il Palladio è considerato una delle personalità più influenti nella storia dell'architettura occidentale. Fu l'architetto più importante della Repubblica di Venezia, dove progettò numerose ville che lo resero famoso. Nel 1996 Villa Angarano diventa Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.
ATMOSFERA
La Villa può essere raggiunta arrivando dal fiume Brenta dove appare in tutta la sua maestosità; oppure arrivando da Bassano lungo la Campesana si accede alla Corte Agricola con la sua vite americana secolare, e la grande aia centrale in cui veniva rovesciato il frumento, oggi suggestivo affaccio delle residenze. Oggi anche luogo di residenza pieno di fascino.
Dalla corte agricola il collegamento con le Barchesse della Villa, è segreto e inaspettato.
La Barchessa orientale racchiude la chiesetta di S. Maria Maddalena, dove sono stati consacrati i matrimoni della famiglia. Accanto si sviluppano le Antiche Scuderie: Aladar, Saturno e Raul, sono i nomi dei cavalli ancora appesi sopra i box, nomi che non si sono cancellati, che hanno resistito nel tempo come tutto il resto per testimoniare un passato antico quando per viaggiare c'erano solo le carrozze e in cantina l’uva si pigiava nei tini con i piedi nudi.
INNOVAZIONE E FUTURO
L’Azienda Vitivinicola VILLA ANGARANO si estende fino alla sponda destra del fiume Brenta nella zona più a est della DOC Breganze.
Dopo secoli di metodi tradizionali, il lungo e impegnativo processo di rinnovo fu iniziato nel 2003 con il reimpianto dei vigneti. Per non perdere le caratteristiche di tipicità e unicità del territorio e dei suoi profumi, furono trapiantati i vecchi biotipi storicamente presenti, come il nostro vitigno autoctono Vespaiola. Possiamo parlare di tipicità territoriale anche per i vitigni conosciuti come “internazionali”, radicati ormai per generazioni hanno acquisito le caratteristiche marcabili del nostro luogo. Così il nostro Chardonnay, il Merlot e per finire il nostro Cabernet Sauvignon.
Villa Angarano inoltre crede nell’agricoltura che rispetta l'uomo e l'ambiente, ed è per questo che ha iniziato un processo di trasformazione in Agricoltura Biologica sfruttando la naturale fertilità del terreno. Anche in cantina la filosofia è quella di limitare i prodotti enologici per lasciare spazio alle biotecnologie.
La celebre notazione del Palladio che descrive Villa Angarano nei suoi "Quattro Libri dell'Architettura" (1570):
È questo luogo celebre per i preciosi vini, che vi si fanno, e per li frutti che vi vengono, e molto più per la cortesia del padrone.
Calendario Expo Veneto

Date svolgimento evento

Clicca sul giorno d'interesse per aggiungerlo tra i tuoi preferiti.

1 Data NON disponibile 1 Data disponibile 1 Data d'interesse