Evento > "Umanità. Libro I" di Silvia Girardi

"UMANITÀ. LIBRO I" DI SILVIA GIRARDI Umanità > libro I percorre il tempo e lo spazio in un paesaggio magico Umanità. Libro I, riflessione sul rapporto tra natura e uomo, percorre il tempo e lo spazio in un paesaggio magico dal sapore performativo attraversando oceani, galassie e città, per esplorare il racconto di una Natura di cui l’Uomo è parte. S’interroga sull’intelligenza evolutiva, il paesaggio planetario, le minacce ecologiche e l’azione individuale consapevole.
Nell’incapacità di penetrarla a fondo, Umanità libro I cerca di comprendere la lingua attraverso cui la Natura parla e sente.
Parla con la voce immaginata della Natura attraverso forme di vita diverse dall'Uomo, che appare di rado in questo racconto, non più nella sua versione antropocentrica di osservatore e dominatore, ma di osservato.
Umanità libro I parla al pubblico sotto forma di collage di parole, video, musiche, opere di video arte, ispirate alla sintesi di Beckett, alla pittura di A. Kiefer, al Realismo Magico, al linguaggio tecnico-scientifico.
Con Silvia Girardi e Sara Rosa Losilla, attrice spagnola che per anni ha recitato con la Fura dels Baus

 


ULTERIORI INFORMAZIONI OPERATIVE
Inizio spettacolo: ore 21.00
Durata: 60 minuti
Ingresso: intero euro 10,00 - ridotto (studenti e over 60) euro 8,00
Biglietteria aperta un'ora prima dello spettacolo
Info: 045/8031321 - 3466319280
www.teatroscientifico.com
 
  • Verona, Teatro Laboratorio c/o ex Arsenale asburgico, piazza Arsenale
    Verona (VR)

TEATRO SCIENTIFICO - TEATRO LABORATORIO


Il Teatro Scientifico - Teatro/Laboratorio, fondato nel 1969 da Ezio Maria Caserta e Jana Balkan, è una struttura stabile di produzione teatrale riconosciuta dal Mibac. Orienta il proprio lavoro verso la drammaturgia contemporanea, reinterpreta testi classici, realizza progetti artistici e di formazione, organizza rassegne ed eventi in collaborazione anche con Comuni, Associazioni ed Enti pubblici e privati. Oltre all’attività della compagnia, gestisce il Teatro Laboratorio di Verona. 
Contatti Aziendali
via Tommaso da Vico 9
37123 - Verona (VR)
045/8031321 www.teatroscientifico.com
Ulteriori informazioni
Il Teatro/Laboratorio nasce nel 1969 a Verona per volontà di Ezio Maria Caserta e di Jana Balkan, come teatro di ricerca. La sua prima sede (e fino al 1975) è uno spazio periferico, dove il gruppo affianca all’attività di produzione quella di ospitalità. Lì arrivano le prime compagnie d’avanguardia teatrale italiane e straniere.

Nel 1975 la compagnia si trasferisce nella sede di piazzetta Fontanelle Santo Stefano, che diventa punto di riferimento della cultura “nuova” per la città di Verona e non solo. Nel frattempo la compagnia veronese ha cominciato ad affermarsi a livello nazionale (nel 1975 Ronconi la invita alla Biennale di Venezia, nel 1980 e 2007 Maurizio Scaparro) e internazionale (numerose tournées in quasi tutto il mondo) con spettacoli di ricerca alternati ad altri di ricerca/recupero antropologico in particolare con lo spettacolo “La Commedia dell'Arte” vincendo molti premi.

Nel 1985 il Teatro/Laboratorio si evolve nella cooperativa del Teatro Scientifico (il primo nome resterà alla sede teatrale) che produce eventi teatrali significativi (“Sofonisba” di G. G. Trissino, 1990, Teatro Olimpico di Vicenza, con Paola Borboni, Massimo Foschi, Andrea Bosic; “Anna Christie” di E. O’Neill, 1991, con Mario Valdemarin; “Trappola per una rondine” di G. Contarino, 1991, con Andrea Bosic, A. Foà; “Tommaso Moro” da Shakespeare, 1993 con Raf Vallone; “Il martirio di S. Sebastiano” di G. D’Annunzio, 1994, con Aldo Reggiani e Mariano Rigillo, ripreso nel 1996 con Giorgio Albertazzi; “Judit” di F. Della Valle, 1994, con Aldo Reggiani, Edoardo Siravo, Andrea Bosic; “Le Confessioni di S. Agostino”, 1995, con Mariano Rigillo e, ancora, “Apostrofe/Antigone”, “La pazzia di Isabella”, “Io, nell’inferno della Bosnia”, “Altre storie”, “La bisbetica non domata”, “Otello. Altre verità”, “L’appuntamento”, “La tempesta. Pre-testi”, “Orgia” di Pasolini, “Commedia dell'arte 2013”, “Yesterday. L'ultimo gioco”…) e organizza rassegne e festival.

Dopo la tragica scomparsa di Ezio Maria Caserta (27/7/1997) la cooperativa è presieduta da Jana Balkan (Giovanna Gianesin) con la direzione artistica di Isabella Caserta.

Nel febbraio 2002 la compagnia veronese è stata scelta a rappresentare l’Italia alla grande festa per l’euro a Francoforte sul Meno con lo spettacolo “La Commedia dell'Arte”.

Dal gennaio 2011 la nuova sede del Teatro Laboratorio, conclusa l'annosa vicenda con il Comune di Verona che vuole ripristinare una vecchia funicolare la cui stazione di partenza era proprio nel Teatro Laboratorio di Fontanelle S. Stefano, si trova nell'ex Arsenale asburgico dietro Castelvecchio.

La nuova fase di progettualità, inaugurata con il nuovo spazio, ha visto crescere nel cuore della città di Verona un centro polivalente, che è diventato casa di artisti, luogo di intersezione delle arti, anche per la sua capacità di adeguarsi ad ogni trasformazione logistica e scenotecnica, punto di ritrovo e riferimento culturale per la città e la provincia.

La Sezione Cinema, inaugurata nel 2005, con l’obiettivo di realizzare opere audiovisive da proiettare all’interno di spettacoli teatrali, nel 2011 si è evoluta in Nuove Officine Cinematografiche. N.O.C. è un marchio registrato di produzione cinematografica indipendente, fondato da Luca Caserta.

Sull’attività del Teatro/Laboratorio e del Teatro Scientifico hanno scritto autorevoli nomi della stampa nazionale ed internazionale e, a partire dal 1981, sono state dedicate varie tesi di laurea, tra cui “Invenzione e stravolgimento scenico nel teatro di Ezio Maria Caserta”, Università Cattolica di Brescia, relatore prof. Emo Marconi, 1981; “Il Teatro Laboratorio (centro polivalente nel cuore di Verona)”, Università di Architettura di Venezia, relatore prof. Gaddo Morpurgo, 1999; “Il Teatro/Laboratorio negli anni settanta”, Università Statale Milano, 2008…






 
Calendario Expo Veneto

Date svolgimento evento

Clicca sul giorno d'interesse per aggiungerlo tra i tuoi preferiti.

1 Data NON disponibile 1 Data disponibile 1 Data d'interesse