Evento > VOGA CAMP E LAGUNA BABY

VOGA CAMP E LAGUNA BABY L'ANIMA ANCORA VIVA DI VENEZIA
ATTRAVERSO LA VOGA VENETA HO CONOSCIUTO PERSONE CHE COSTUDIVANO TESORI DI INESTIBABILE VALORE. STORIE E TRADIZIONI DA COMPRENDERE E TRAMANDARE AI PIU' GIOVANI PER CONSERVARE L'EQUILIBRIO DELICATO E L'IDENTITA' DI UNA CITTA' CHE E' UNICA AL MONDO.
  


 
A poca disanza dal centro storico e dai percorsi più battuti dal turismo di massa, un'altra Venezia si offre al visitatore che decide di addentrarsi nell'eco sistema lagunare in una ambiente non meno storico, non meno autenticamente veneziano. E' la Venezia minore delle isole, un ampia distesa di acqua e di terra semi-emersa dove il paesaggio silenzioso si accorda con i flussi delle maree. Le tradizionali imbarcazioni lagunari restitono alla rumorosa aggressività dei motori, i colori dell'acqua della terra e del cielo si mescolano al rosso mattone delle costruzioni dell'uomo, e dove le barene offrono accoglienza agli abitanti della luguna: garzette, aironi, gabbiani, falchi, martin pescatori.... E' una Venezia dove la natura è intatta, ma dove i segni dell'uomo e del suo passaggio raccontano una storia antica: un mondo rimasto miracolosamente intatto, simile a quello che nel VI secolo accolse gli abitanti di Aquileia, i quali in fuga da Attila e dagli Unni, avrebbero poi fondato Venezia.


ULTERIORI INFORMAZIONI OPERATIVE
Ritrovo alle ore 10,00 presso la Cavana Tintoretto, Cannaregio 3334 (vicino Chiesa Madonna dell'Orto)
Voga Camp e Laguna Baby è soprattutto un avventura per i ragazzi (delle scuole materne alle elementari e media) fatta di divertimento e cultura, ed è un occasione per scoprire in modo originale la "vita" a Venezia tra  nuovi amci nella condivisione di un esperienza che aiuterà i nostri figli a sviluppare la propria sicurezza e la propria autonomia.
Attraverso lo sport conosceranno la laguna la cultura e le tradizioni di Venezia, imparerranno divertendosi, incontreranno così persone straordinarie con tante storie da raccontare. I pescatori di Burano, con le loro mani forti e ruvide, i contadini di Sant'Erasmo che coltivano gli "orti" di Venezia che creano i prodotti genuini della tradizione. Conosceranno i maestri d'ascia negli squeri, i maestri "remeri e forcolai" custodi di conoscenze fondamentali per tenere viva la cultura del remo e della voga. Vedranno all'opera i maestri vetrai dell'Isola di Murano, diventeranno amici di coloro che con la stessa esistenza mantegono viva la laguna e la città. Incontrerrano i Campioni della Regata Storica che con i loro racconti faranno rivivere le regate tanto amate dai Veneziani. Ci sposteremo in "bragosso" tipica imbarcazione veneziana a motore, tra le isole abitate e scomparse, attraversando tutta la laguna. Verrà sempre consegnato materiale didattico informativo e verrranno proposti dei laboratori lagunari per far apprendere ai ragazzi l'origine di Venezia.  
Attività sportive proposte: voga alla veneta con imbarcazioni tipiche veneziane a remi, kayak, dragon boat, SUP, canoa, basi di sopravvivenza, orientiring, pesca, regate veneziane.
L'eccezionalità del Voga Camp e Laguna Baby è lo staff altamente qualificato e preparato per rendere la vacanza a Venezia meravigliosamente unica e indimenticabile.

Possibilità di modificare orari ed itinerario
 
Visita il nostro sito: www.cavanatintoretto.com e www.vogacamp.com
 
  • cannaregio
    venezia (VE)

ASD POLISPORTIVA VENEXIANA


La Polisportiva Venexiana, nasce per la necessità di trasmettere la tradizione della voga alla veneta, la storia di Venezia e della sua laguna alle generazioni future.
Attraverso le esperienze di una campionessa del remo Gloria Rogliani presidente della Polisportiva Venexiana si possono trasmettere conoscenze del territorio talmente radicate nella voga alla veneta da far emergere tesori di inestimabile valore storico culturale, ambientale e a tutela della tradizione e dell'ecosistema lagunare.
Contatti Aziendali
Cannaregio 567
30121 - Venezia (VE)
+39041722818 www.polisportivavenexiana.it
Ulteriori informazioni
Conoscere Venezia dall'acqua fa diventare protagonisti nella storia attuale riproponendo il gesto antico della tecnica di voga.
La voga alla veneta  ha origini  antiche legata a feste popolari fin dal tredicesimo secolo e ha sempre coinvolto cittadini e forestieri.
Anticamente le vie d'acqua erano una esigenza per gli abitanti ma anche sfide tra barcaroli e gondolieri raggiungendo la massima gloria  con l'evento cittadino più significativo: la Regata Storica.
Attraverso l'annessione di Venezia al Regno d'Italia, le regate divennero la celebrazione del glorioso passato della Repubblica Veneta.
Nel 1899 su proposta del sindaco di Venezia il Conte Filippo Grimani la Regata assunse il nome di storica. Tutt'ora la stagione remiera coinvolge tutte le isole e ogni isola ha la sua regata ed il suo camipione.
Ogni evento veneziano ha il proprio corteo acqueo fino dall'anno mille.
Il territorio lagunare caratterizzato da tesori di inestimabile valore storico, isole scomparse testimonianza di storia e cultura veneziana è spesso sconosciuto sia alla popolazione residente che ai turisti.
La Polisportiva Venexiana con la campionessa alla guida, vuol far conoscere attraverso la tradizione del regatante il suo territorio:
  • la tecnica di voga alla veneta per tramandare la tradizione nella salvaguardia del territorio e dell'ecosistema lagunare;
  • promuovere partendo dalle antiche gesta della voga alla Veneta un turismo ecologico per la tutela ambientale e la civitas veneziana;
  • far comprendere la bellezza e l'esclusività di Venezia e delle sue isole dall'osservatoiro della laguna attraverso la cultura del remo peculiarità unicamente veneziana.
Calendario Expo Veneto

Date svolgimento evento

Clicca sul giorno d'interesse per aggiungerlo tra i tuoi preferiti.

1 Data NON disponibile 1 Data disponibile 1 Data d'interesse