Evento > Strade e Sapori: pedalata con l'Associazione Onlus "Il Portico"

STRADE E SAPORI: PEDALATA CON L'ASSOCIAZIONE ONLUS "IL PORTICO" Pedalata di beneficenza a sostegno delle attività di animazione dell'Associazione Onlus "Il Portico". Pedalata di beneficenza a sostegno delle attività di animazione dell'Associazione Onlus "Il Portico", con partecipazione di soggetti con disabilità.
La pedalata attraversa i Comuni di Dolo, Fiesso d'Artico e Stra.


ULTERIORI INFORMAZIONI OPERATIVE
La partenza è dagli impianti sportivi di Dolo alle ore 09.15 (ritrovo ore 08.30). Il rientro è previsto alle ore 16.30.
  • Via Doge Pisani
    Stra (VE)

COMUNE DI STRA


Il Comune di Stra è un comune Italiano di 7.680 abitanti della Provincia di Venezia che si estende lungo la Riviera del Brenta.
Contatti Aziendali
Piazza Marconi, 21
30039 - Stra (VE)
+390499804011 www.comune.stra.ve.it
Ulteriori informazioni
Città adagiata lungo il Naviglio Brenta. Centro tra i più importanti della Riviera del Brenta, nota per le magnifiche ville che i patrizi veneziani vi costruirono dal XV al XVIII secolo e, soprattutto, per la villa Pisani (oggi Villa Nazionale). Stra deriva il suo nome dal latino “strata” (strada) che si riferisce al territorio nel quale si sviluppa l’attuale parrocchia di San Pietro. La zona del Capoluogo si chiamava “Fossolovara” (fossa dei lupi), titolo rimasto nell’attuale toponomastica cittadina. Le attività economiche principali di Stra si articolano attorno all’industria calzaturiera, dell’artigianato dell’abbigliamento in pelle e del mobile, oltre ai servizi ed al commercio. Al di là di tutto però la fama di Stra diffusa in Italia e nel mondo è legata alle sue ville, la più famosa delle quali è certamente villa Nazionale Pisani. E’ la maggiore ed anche la più sontuosa delle dimore che ingioiellano la “Riviera delle delizie”. Fu costruita per esaltare il grande casato veneziano dei Pisani, mentre era doge Alvise (1735-1741). Essa rappresenta l’apice dell’architettura settecentesca dove il fasto del barocco si coniuga all’armonia della classicità, alla pari delle grandi regge europee come Versailles o Caserta. Al progetto lavorarono gli architetti Frigimelica e Preti. All’interno si possono ammirare gli affreschi di G.B. Tiepolo. Vi soggiornarono re e principi. Napoleone l’acquistò nel 1807 per regalarla al viceré Eugenio. D’Annunzio s’ispirò per il romanzo “Il fuoco”, Mussolini e Hitler s’incontra- rono per la prima volta il 14 luglio 1934. Notevoli altre ville adornano Stra: Lazara-Pisani (“La Barbariga ” , XVIII sec.), Soranza-Favaro (XVI sec.), Cappello (secc. XVII-XVIII), Badoer-Draghi (XV sec.). In una di queste, la settecentesca villa Foscarini-Rossi, si può ammirare il Museo della Calzatura. A Stra, molti sono gli eventi culturali distribuiti nell’arco dell’anno. Di particolare interesse risultano quelli concentrati attorno a Villa Nazionale Pisani, tra i quali primeggia il “Villa Pisani Stra Festival”. Alberghi rinomati, ristoranti , Bed & Breakfast completano la tradizionale rete di accoglienza riservata agli ospiti della Riviera.
Calendario Expo Veneto

Date svolgimento evento

Clicca sul giorno d'interesse per aggiungerlo tra i tuoi preferiti.

1 Data NON disponibile 1 Data disponibile 1 Data d'interesse