Evento > Gustabili presenta - Galà Avant-Garde parte I: quando la pittura incontra la cucina

GUSTABILI PRESENTA - GALÀ AVANT-GARDE PARTE I: QUANDO LA PITTURA INCONTRA LA CUCINA Serata inaugurale della stagione 2015 dei ragazzi del progetto GUSTABILI, che mira ad offrire un'opportunità di  “lavoro” a ragazzi con disabilità intellettiva e a giovani in situazione di disagio sociale. Cena degustazione, show coking and  painting il nella prestigiosa cornice di Palazzo Grassi  Il galà “Avant-Garde parte I: quando la pittura incontra la cucina”  si inserisce nella serie di eventi the Avant-Garde: “quando l’arte dà  da mangiare e il mangiare è arte”  promossi dal gruppo Gustabili e prevede una cena degustazione, show coking and painting il tutto innaffiato da musica e i vini della cantina “Parco della Venda” dei Colli Euganei presso la prestigiosa cornice del settecentesco palazzo Grassi di Chioggia.
Nessuna frase fu più infelice della famigerata: ”Con l’arte non si mangia”, tema centrale in questo 2015 anno di EXPO, che contribuisce a ricollegare ad una più ampia visione il tema del cibo, della cultura e dell’arte.
Gustabili partendo dalla premessa “con l’arte non si mangia così come con la disabilità e le fragilità non si può far nulla se non “restauro” quindi “cura e assistenza” e reputandola, da visionari una cieca prospettiva, ne vuol ribaltare il concetto tentando di esplorare altre vie che trasformino in produttivo il potenziale delle persone, creando da ciò che viene considerato improduttivo, episodi di bellezza, gusto ed utilità.
A Gustabili come in tutte le Avant-Garde che si rispettino, si è convinti che l’arte del vivere passa attraverso l’incontro di incontri e scontri di passioni, gusti, vissuti, immagini, cultura, folli visioni che sono alla base stessa del fare artistico e del creare culinario, per questo sarà il tema ispiratore del calendario eventi del 2015.
In concreto tutti gli eventi si caratterizzeranno per esplorare il collegamento tra elementi di arte e il cibo , entrambi visti come il prodotto dello scontro e incontro di passioni, visioni opposte e ricomposte, elementi apparentemente contrastanti che si ricompongono grazie alla creatività, al potenziale al “genio “ umano. I contrasti, gli opposti, gli elementi che sembrano stridere tra loro saranno protagonisti per dimostrare che in verità tutto, ogni singolo elemento, ogni più piccola parte, abilità  anche di una persona possono essere potenzialmente utile a generare valore.
Cos’è il progetto Gustabili? Cibi locali tipici, prodotti ortofrutticoli, miele di Barena autoprodotto, alimenti biologici locali: sono gli ingredienti base di una ricetta dal sapore gustoso che consisterà nell'offrire un'opportunità di “lavoro” alle persone con disabilità intellettiva e a giovani in situazione di disagio sociale. Sarà un sorta di ristorante sociale itinerante, collegato ad orti sociali e a piccole realtà artigianali, dove il personale di sala, di cucina e gli agricoltori sono persone disabili e/o fragili socialmente. “Gustabili” è concepito come un insieme di azioni integrate di orticoltura sociale e ristorazione a filiera corta all'interno del territorio della laguna chioggiotta e del territorio rurale limitrofo; promuovendo il diritto al lavoro delle persone con disabilità e fragilità , ribaltandone lo stigma sociale, ovvero la percezione negativa che la società ha su chi si trova in condizione di svantaggio. In concreto, il progetto Gustabili attualmente in corso  propone , un percorso integrato di orientamento, formazione, accompagnamento e job coaching mirato e finalizzato al reinserimento sociale e potenzialmente lavorativo di persone in situazione di disabilità cognitiva lieve e/o fisico-motoria, nonché giovani in situazioni di disagio sociale già inserite nei nostri centri residenziali o semiresidenziali, che, per scadenza dei limiti temporali al compimento dei 18 anni di età, si trovano nella situazione di sgancio. Si tratta della prima esperienza territoriale e regionale di attività integrata di orticoltura sociale e ristorativa aperta al pubblico interamente dedicata al reinserimento sociale. Ciò che deve essere potenziato sono i momenti di messa alla prova come piccoli eventi, quali pranzi, cene e buffet, fondamentali momenti per accrescere l’autostima, la fiducia in se stessi e nelle capacità acquisite progressivamente nel corso del laboratorio.


ULTERIORI INFORMAZIONI OPERATIVE
Il galà “Avant-Garde parte I: quando la pittura incontra la cucina” avra luogo il 26/06/2015 presso Palazzo Grassi Fondamenta Canal Vena, 1282,  Chioggia (VE)
inzio evento pre 20:00.
Per ulteriori informazioni e prenotazioni Cooperativa Titoli Minori - Calle Seminario, 740 Chioggia (VE) tel 041/400729 (lad lunedì al venerdì dall 09:30 alle 12:30)
e-mail info@titoliminori.com silvia.zennaro@titoliminori.com
  • Fondamenta Canal Vena, 1282
    Chioggia (VE)

TITOLI MINORI SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE ONLUS


La "Titoli Minori" è una Cooperativa Sociale di tipo A che promuove innumerevoli progetti nei territori della provincia di Venezia e Rovigo rivolti verso le aree della disabilità, del disagio, dell'agio e della prevenzione con l'intenzione di promuovere il bene comune attraverso la promozione umana e l'integrazione sociale.
Contatti Aziendali
Calle Seminario, 740
30015 - Chioggia (VE)
+3941400729 www.titoliminori.com
Ulteriori informazioni
Il sogno di educabilità spinge la nostra cooperativa sociale verso il riconoscimento di zone d’ombra per dar luce agli invisibili. Ci adoperiamo affinchè Ciascuno abbia un opportunità di realizzazione personale. Operiamo aggiungendo a questi valori la nostra professionalità e le nostre competenze.
Mission e settori di intervento:
La nostra Mission è un insieme di responsabilità e di valori finalizzati a perseguire il bene comune attraverso la promozione umana e l'integrazione sociale. Intendiamo svolgere la nostra attività protesi a migliorare la qualità della vita e il ben-essere di quanti a noi si rivolgono, siano essi fruitori, operatori o risorse libere; privilegiamo la persona, la sua unicità senza alcuna distinzione. Promuoviamo il miglioramento costante della qualità nei nostri servizi e attività, attraverso la formazione, gli scambi con altre realtà territoriali, la ricerca e lo sviluppo. Siamo aperti a nuove esperienze e a nuovi progetti che promuovano i valori e principi enunciati e contribuiscano alla crescita di quanti afferiscono ai nostri servizi e alla crescita umana e professionale dei soci. La cooperativa Titoli Minori progetta e realizza attività e servizi sulla base della lettura dei bisogni della comunità.
Storia dell'organizzazione:
La "Titoli Minori" nasce nell'anno 2000 ed ha la sua origine e matrice culturale nell'esperienza del Servizio Civile svolta negli anni novanta. Da questa particolare forma d'impegno, che ha dato la possibilità a quasi 150 giovani di sperimentarsi a diretto contatto con il mondo della disabilità, del disagio sociale e dei minori, è nata l'idea di far diventare la relazione con le persone in difficoltà un'attività professionalmente significativa. Con questo spirito "Titoli Minori" ha dato avvio a progetti nei territori della provincia di Venezia e Rovigo verso l'area del disagio, dell'agio e della quotidianità. Gestiamo per questo comunità alloggio per disabili, centri diurni per disabili, centri diurni per minori e una comunità educativo residenziale.  Nel corso degli anni a questi si sono affiancati servizi per l'infanzia, come asili e servizi integrativi per la prima infanzia, e servizi d'animazione e tempo libero, come ludoteche e centri d'aggregazione giovanile, progetti di prevenzione selettiva nell'ambito dell'abuso di alcool e sostanze correlate.
Calendario Expo Veneto

Date svolgimento evento

Clicca sul giorno d'interesse per aggiungerlo tra i tuoi preferiti.

1 Data NON disponibile 1 Data disponibile 1 Data d'interesse